Permettono di chiudere o attaccare i gioielli CHE SONO UNA VERA CREAZIONE DI GIOIELLERIA in modo che si possano indossare comodamente. Esistono molti fermagli di disegno tradizionale, ma è sempre interessante cercare un modo originale di chiudere un gioiello,le 2 domande principali da porsi dove verra collocato il fermaglio A CUI  VERRA FATTA RODIATURA IN ORO BIANCO, quindi dovrà essere nascosto o essere un elemento di decorazione e infine che peso dovrà avere per essere congruo con il filo a cui dovrà essere abbinato E POI PRONTO PER INFILATURA COLLANE.

Iniziamo con un gancio a S, semplice e utile per chiudere una catena o una collana CON SALDATURA ORO, verrà usato un filo a sezione tonda della dimensione adatta al pezzo e ricuocilo.

1.taglia una sezione di filo più lunga del necessario, lima fino a circa 10 mm dall’estremità procedendo gradualmente e accertati che non sia troppo appuntito

2.usare un paio di pinze semitonde per curvare la punta leggermente verso l’esterno

3.con un paio di pinze afferra il filo a circa 20 mm dalla punta e fai la prima S,porta il filo verso il basso oltre la punta, con un compasso misura la distanza

tra la punta e la prima S, segna con un pennarello questa distanza sul filo che oltrepassa la punta

4.sempre con le pinze, piega analogamente il filo all’altra estremita’e porta ancora il filo oltre la punta

5.taglia il filo in modo che le due estremità finiscano proprio una opposta all’altra,lima il secondo capo in un punto simile al primo, con le pinze

fai una piccola curva verso l’esterno che combaci con la prima

6.la prima S si fissa ad un’estremità della catena e si salda dove le punte si toccano,l’altra estremita’si apre leggermente in modo che entri nell’anello

di giuntura della catena.per rendere elastica la S dopo la saldatura batti leggermente con il martello entrambe le estremità della S su una piccola incudine o su un piano.